acari-della-polvere

Che cosa sono gli acari della polvere?

Secondo le più recenti statistiche, quasi il 50% della popolazione italiana soffre di disturbi respiratori a causa degli allergeni contenuti nella polvere. Una teoria questa ipotizzata nella prima volta negli anni '20. Gli acari della polvere sono piccoli artropodi, cioè insetti dalle dimensioni microscopiche, appartenenti a diverse specie. I responsabili delle nostre allergie sono chiamati acari della polvere di casa, dato che vivono perennemente all'interno delle nostre abitazioni mentre noi neanche ce ne accorgiamo.

Come sono fatti?

acari-della-polvere-cicloLe dimensioni degli acari della polvere sono davvero esigue: 1/4 di millimetro di grandezza. Questo significa che non sono visibili ad occhio nudo ed è proprio per tale ragione che costituiscono un pericolo per la nostra salute.

Il ciclo di vita, da uovo ad adulto, di questi artropodi è di circa 2 o 3 settimane. Da adulti possono vivere fino a 4 mesi.Durante il loro sviluppo, le femmine possono deporre fino a 50 uova. Sulla destra puoi vedere le immagini dello sviluppo di questo pericoloso mangiatore di pelle umana. Da uovo, l'esemplare diventa larva, poi protoninfa, deutoninfa e poi adulto. In un ciclo per l'uomo estremamente pericoloso - tra poco capirete il perché!

Dove si trovano?

Vengono considerati come una delle specie viventi più antiche al mondo, dato che riescono ad adattarsi ad ogni condizione climatica ed ambiente: piante, cuscini, materassi, ... La loro proliferazione avviene tuttavia in funzione delle condizioni ambientali e climatiche. All'interno della stessa abitazione, ad esempio, una camera più avere una concentrazione maggiore rispetto alle altre.

A che temperatura muoiono gli acari della pelle? Non esiste una temperatura che riesce ad uccidere questi fastidiosi ed indesiderati ospiti. Si tenga tuttavia presente che sotto i 16°C la loro vita si riduce circa del 75%. Questa strategia però non rientra tra i rimedi per eliminarli: è inutile abbassare la temperatura, dato che sopravvivono anche a 0°C.acari-della-polvere-immagini-microscopio

Generalmente si concentrano maggiormente all'interno delle camere da letto.Essendo dei dermatofagoidi - cioè si nutrono della pelle - il materasso o lo spazio che si forma sotto il letto, è uno dei luoghi a loro più congeniali: per ogni grammo di polvere possono esserci fino a 1000 esemplari!

Riesci ad immaginare di dormire ogni notte in un ambiente infestato da miliardi di questi piccoli e voraci insetti?Hai già capito che cosa mangiano gli acari della polvere: la nostra pelle! Ma non solo le scaglie di pelle, anche i funghi che questa forma, frammenti di insetti in decomposizione (come scarafaggi), muffa, polline... insomma tutto quello che contiene la polvere delle nostre abitazioni.

Dei ricercatori hanno effettuato un esperimento qualche anno fa con cui hanno dimostrato quanto un semplice materasso possa essere per loro l'ambiente ideale. Preso un comune materasso a molle e hanno rimosso tutta la polvere contenuta all'interno dello stesso attraverso sofisticati e moderni strumenti. Il risultato ha scioccato tutti: all'interno del materasso si è accumulata tanta di quella pelle morta da formare un cumulo alto quasi 10 centimetri!!

Prevenzione e materassi antiacaro

Per impedire la formazione e la proliferazione di questi fastidiosi parassiti, è importante scegliere il materasso in maniera attenta: è importante che il materasso sia antiacaro e traspirante. Per garantirti il massimo dell'igiene, ad esempio, la nostra azienda consegna i materassi arrotolati e sottovuoto, così che non accumulino polvere e sporcizia durante la fase di deposito o di trasporto. Ecco 3 materassi anti-acaro che ti consigliamo...

materasso-anti-acaro

Materasso Marilyn
Prodotto traspirante e antiacaro in lattice e memory foam


Prezzo: a partire da 349,98 174,99 € (sconto -50%)
Recensioni: ★★★★★

VAI ALL'OFFERTA >

Allergia e difficoltà respiratorie

Ma perché sono così pericolosi? Perché dai loro piccoli corpi vengono espulse delle sostanze che possono provocare negli uomini allergie e difficoltà respiratorie. Questi allergeni sono espulsi con le uova, dalle mucose del loro apparato digerente - e quindi nelle feci.

Secondo gli studi per ogni grammo di polvere possono nascondersi fino a 100.000 particelle di feci degli acari della polvere!Buona parte di questa "roba" la inspiriamo: a seconda della ventilazione presente all'interno dell'ambiente possiamo arrivare a respirare fino all'80% delle sostanze che compongono le feci degli acari.

Secondo gli studi, i sintomi dell'allergia si manifestano quando si hanno più di 100 acari per ogni grammo di polvere.Puoi chiedere al tuo medico informazioni sul vaccino contro la rinite e l'allergia causata dal polline e dagli acari della polvere. Sono necessarie diverse sedute in cui all'interno del corpo viene inserito l'allergene in maniera graduata, in modo che l'organismo si desensibilizzi e non ci siano più reazioni allergiche. Il costo però è molto alto: stiamo parlando di un ordine di prezzo che va dai 300 ai 500 euro a seduta.

morsi-acari-della-polvere-di-casaI morsi degli acari della polvere

Nelle infestazioni più gravi è possibile addirittura essere morsi da questi piccoli insetti! Infatti gli acari della polvere possono mordere e per riconoscere la piccola reazione allergica della nostra pelle basta verificare che si sia formata da piccola bolle che provocano prurito.

I morsi di acari, in casi molto rari, possono provocare una più o meno lieve forma di dermatite, orticaria e addirittura la scabbia. In questo casi il consiglio è di ricorrere quanto prima dal medico o dal dermatologo, dato che gli acari della polvere scavano dei piccoli tunnel sotto la pelle e qui depositano le loro uova. La terapia è a base di creme, pomate e talvolta anche degli antibiotici ad uso orale.

Misure di prevenzione - rimedi anti-acari

Per uccidere gli acari della polvere non esistono rimedi fisici e certamente non basta una aspirapolvere per eliminarli dal materasso. La battaglia più importante la si gioca sul lato della prevenzione. Ecco i consigli per far sì che la tua camera da letto sia per loro un ambiente ostile alla loro proliferazione:

  • aerare quotidianamente i locali facendo in modo che l'umidità scenda al di sotto del 50%
  • rimuovere accuratamente la polvere da mobili e pavimenti con panni possibilmente di microfibra
  • scegliere dei tendaggi che siano facilmente lavabili
  • prendersi cura quotidianamente della pulizia del proprio gatto o cane. Anche gli animali domestici possono portare gli acari!
  • attenzione alla polvere che si accumula su librerie e scaffali

materasso-anti-acaro-2

Materasso Thermo
Fresco e traspirante, anti-acaro, con nuova tecnologia I-Foam


Prezzo: a partire da 349,98 174,99 € (sconto -50%)
Recensioni: ★★★★★

VAI ALL'OFFERTA >

Come rimuovere gli acari dal materasso

Come detto il materasso è spesso un ambiente congeniale a questi animali della polvere per riprodursi in maniera praticamente infinita. Ci trovano residui di pelle, umidità, sudore... ecco allora i nostri suggerimenti per la perfetta pulizia del materasso:

  • sostituire i vecchi materassi e cuscini di lana con materiali più moderni come il poliuretano. Un materasso waterfoam è più confortevole e permette di accumulare meno polvere e umidità. Vi consigliamo inoltre di optare per cuscini memory.
  • ricordati di scegliere il materasso con una federa con trattamento anti-acaro, meglio ancora se realizzato con una fibra naturale come l'Aloe Vera (nel nostro store trovi buoni materassi in aloe di alta qualità) oppure in fibra di bamboo (guarda il nostro ZOE - il materasso in bamboo).
  • Esponi biancheria, lenzuola, cuscini e materasso ad un buon ricambio d'aria almeno 2 o 3 volte a settimana. Evita però i raggi solari diretti soprattutto quando il sole è forte: il rischio è di deformare in modo irreversibile il materasso.
  • Ricordati di pulire con frequenza la superficie del materasso: gli acari si trovano soprattutto in corrispondenza di cuciture.
  • Cambia lenzuola e biancheria almeno 1 volta a settimana.

Suggerimenti e consigli utili

Esistono anche rimedi più empirici che tuttavia non sostituiscono le misure di prevenzione che fino ad ora vi abbiamo illustrato. In commercio esistono degli acaricidi che possono essere fatti agire saltuariamente su materassi, tappeti, tendaggi, ... 

Cosa fare per controllare quanti acari nel materasso ci sono? In commercio esiste un kit per cui, strofinando un tampone contro il materasso ed immergendolo in una particolare sostanza, cambierà colore e mostrerà la concentrazione di acari.

Non occorre tuttavia lasciarsi prendere dal panico e correre a misure così estreme: una buona prevenzione è sufficiente in genere per scongiurare ogni problema. Inoltre, se vuoi cambiare il materasso e sceglierne uno che sia anti-acaro, trovi in basso i prodotti in fibra naturale.

Potrai riceverli direttamente a casa scontati al 50%, garantiti 10 anni e senza spese di spedizione. Nei nostri speciali suggerimenti trovi 1 cuscino in memory in aloe vera, 1 materasso in bamboo e uno in aloe vera ed infine uno speciale KIT RISPARMIO con cui acquistare rete a doghe e materasso in lattice a prezzo ancora più conveniente.

Guarda subito le offerte in basso!