Quante ore bisogna dormire per stare bene davvero? Gli esseri umani, come tutti gli animali, per poter sopravvivere hanno bisogno di bere, mangiare e riposare. Per gli uomini così come per le donne, il numero di ore di sonno è un indicatore importante per stabilire la propria qualità di vita. Se si dorme poco, certamente ci sono problemi o disagi fisici o psicologici. Possono essere stati di stress, depressione o ansia. Tutti questi rappresentano un ostacolo alla nostra felicità. Ecco allora quante ore dormire a notte.

quante-ore-bisogna-dormire-a-notte

I problemi con il sonno

Esistono disturbi e patologie che portano delle difficoltà con gli stati di riposo: stiamo parlando del ipersonnia o dell'insonnia, due estremi opposti dello stesso problema. Risolvere l'insonnia o abituare il proprio organismo a non dormire troppo non è così semplice come si può pensare: spesso è necessario cambiare radicalmente abitudini e stili di vita.

A complicare ulteriormente le cose caffè, bevande energetiche e dispositivi elettronici rischiano di influenzare negativamente la qualità e la durata del sonno. Attenzione quindi sempre agli abusi. Il bisogno di dormire è una costante per tutti gli esseri umani anche se il numero di ore dipende moltissimo dall'attività fisica svolta, dall'età e dalle abitudini in generale.

Quanto bisogna dormire?

Un team di 18 scienziati negli ultimi mesi ha pubblicato la sua ultima guida con consigli e raccomandazioni per migliorare la qualità del proprio riposo. La risposta alla domanda quante ore di sonno servono non è univoca. Ogni persona rappresenta un caso a parte e andrebbe studiato separatamente.

E' fondamentale inoltre capire, oltre a quanto si deve dormire, anche il come. La qualità del sonno è molto importante, forse anche più del numero di ore. Se si hanno apnee notturne, risvegli continui o altri problemi che spezzano la continuità del riposo, il mattino seguente sicuramente si avvertirà un senso di stanchezza continua e di stordimento.

Gli scienziati hanno comunque elaborato una tabella in cui riassumono quante ore bisogna dormire minimo per ogni fascia di età. C'è chi dice rispettare questi orari faccia dimagrire, altri che prevenga malattie cardiache e disturbi depressivi. Di certo c'è che dormire bene migliora la qualità della vita (leggi i nostri 5 consigli per dormire meglio).

In basso puoi vedere la tabella completa con il numero di ore preciso consigliato in base alla fascia di età. Riassumiamo brevemente i risultati dello studio.

  • Neonati da 0 a 3 anni: dalle 14 alle 17 ore al giorno
  • Bambini piccoli da 4 ai 12 mesi: dalle 12 alle 15 ore al giorno
  • Bambini dai 1 ai 2 anni: dalle 11 alle 14 ore al giorno
  • Bambini dai 3 ai 5 anni in età prescolare: 10-13 ore al giorno
  • Bambini dai 6 ai 13 anni in età scolare: 9-11 ore al giorno
  • Adolescenti dai 14 ai 17 anni: 8-10 ore al giorno
  • Giovani ed adulti dai 18 ai 64 anni: 7-9 ore al giorno
  • Anziani over 65: 7-8 ore al giorno

Lo studio inoltre indica delle "fasce di rispetto" il numero di ore in cui bisogna dormire può essere ancora accettabile. Per qualsiasi fascia di età infatti un paio di ore in meno o in più per ogni notte non rappresentano un problema per la nostra salute. Attenzione ovviamente agli eccessi.

quante-ore-bisogna-dormire-per-stare-beneOre di sonno necessarie per età

Dormire troppo o troppo poco: le conseguenze

Nel grafico puoi vedere che ci sono delle zone in giallo. Rappresentano il numero di ore non raccomandate: in questo caso si sta dormendo troppo oppure troppo poco. Se si dorme male e non si rispettano le fasi del sonno per troppe notti di seguito e la si fa diventare una cattiva abitudine, l'organismo comincerà a risentirne. Addirittura se il problema diventa significativo può rovinare la qualità della vita e soprattutto portare a disturbi cardiaci, stress, ansia e depressione.

Gli studi confermano, inoltre, che è importante anche dove si dorme. La scelta del materasso è fondamentale: questi supporti non hanno vita eterna (leggi quanto dura un materasso) per cui attenzione a sostituirli quando hanno esaurito la loro vita. In basso ti proponiamo alcuni prodotti consigliati per iniziare a recuperare il sonno perso ed iniziare finalmente a riposare e vivere meglio.