scegliere-il-materasso

Acquistare un materasso nuovo non è affatto un’operazione semplice, soprattutto oggi che il mercato offre sempre più prodotti, tra i quali risulta difficile trovare quello migliore.

Il punto fondamentale non è trovare il materasso migliore in assoluto, ma bensì il materasso migliore per ogni determinata persona, adatto quindi alle sue esigenze. Infatti la scelta del materasso dipende da numerose variabili.

Dormire è un aspetto essenziale della nostra vita e farlo al meglio è altrettanto importante perchè è proprio quando dormiamo che si attivano tutti i processi di rigenerazione e crescita. Forse non tutti sanno che il sonno ha un ruolo fondamentale per la maturazione del sistema nervoso centrale, infatti durante la fase REM si assiste ad un incremento dell’attività cerebrale.

Come scegliere il materasso:

1. IMBOTTITURA

Il materiale di cui è composto il materasso è un elemento fondamentale. Attualmente sul mercato esistono diversi tipi di imbottitura:

LATTICE:

Il lattice è un materiale naturale che si ottiene da una pianta tropicale che cresce nelle foreste dell’ America Centrale, in Africa e nel Sud dell’ Asia. Una volta estratto, dopo opportune lavorazioni si ottiene una particolare schiuma che viene fatta solidificare divenendo una massa soffice e spugnosa. Il lattice ha ottime proprietà antibatteriche ed anallergiche inoltre contrasta la proliferazione degli acari e questo lo rende ideale per persone che soffrono di allergie. Il materasso in lattice inoltre garantisce sostegno ed ergonomia soprattutto nel caso di persone di corporatura esile che avvertono in maniera particolare la sensazione di rimbalzo tipica dei materassi a molle.

WATER FOAM:

Il Water Foam è un innovativo poliuretano ecologico schiumato con acqua pura senza l’utilizzo di sostanze nocive. Un materasso in Water Foam è ideale per chi soffre di sudorazione notturna sia d’estate che d’inverno, poichè il Water Foam è un materiale che offre un elevato livello di traspirazione. Inoltre in quanto materiale molto elastico e consistente garantisce un corretto sostegno alla colonna vertebrale e contribuisce a mantenere una posizione corretta durante il riposo. Antiacaro ed indeformabile un materasso in Water Foam rappresenta il giusto compromesso tra qualità ed economicità.

MEMORY FORM:

Il Memory o viscoelastico fu inizialmente studiato e progettato dalla Nasa per rivestire le navicelle spaziali con cui gli astronauti venivano mandati nello spazio. Il Memory serviva a proteggerli dalle forti accelerazioni del lancio. In seguito cominciò ad essere utilizzato anche nella produzione di articoli sanitari e quindi di materassi. Un materasso in viscoelastico è ciò che di meglio si può desiderare per il riposo notturno. Infatti il Memory garantisce ergonomicità e sostegno e si modella perfettamente sulle forme e sul peso del corpo che accoglie. Questo lo rende adatto anche per persone di robusta costituzione. Ideale per chi soffre di ernie, artrosi cervicale, lombosciatalgie o semplici mal di schiena. Inoltre riducendo al minimo i movimenti notturni è ottimo per chi soffre di sonni agitati. Anallergico, antiacaro, migliora la circolazione e garantisce un sonno davvero rigenerante. Due importanti fattori per riconoscere un buon materasso in viscoelastico sono: l’altezza della lastra in Memory e la sua densità.

2. MISURE:

Anche le misure di un materasso sono un elemento da non sottovalutare. La lunghezza è importante soprattutto nel caso in cui il materasso è destinato a persone particolarmente alte, infatti in quel caso occorrerà optare per materassi fatti su misura. Anche la larghezza è un fattore importante, infatti questa deve lasciare sufficiente spazio per muoversi in libertà senza toccare il bordo del materasso o il proprio partner nel caso dei materassi matrimoniali. Molto spesso un materasso singolo risulta troppo piccolo per un adulto, per questo motivo sono stati creati i materassi ad una piazza e mezza.

3. MORBIDEZZA E RIGIDITÀ

Un buon materasso non deve solo essere traspirante, anallergico ed antiacaro. Il materasso è così importante perchè assolve ad una funzione fondamentale: sostenere il corpo durante il riposo notturno. Durante il sonno infatti la muscolatura è completamente rilassata e quindi è incapace di sorreggere la spina dorsale, che durante il riposo notturno non è diritta ma assume una forma ad esse . Un buon materasso quindi deve sostenere il corpo in tutti i punti. Morbidezza e rigidità sono dunque due caratteristiche importanti. Se il materasso è eccessivamente duro rischia di comprimere troppo i tessuti e di non seguire la curva della colonna vertebrale, mentre al contrario se è troppo morbido non può sostenere adeguatamente il corpo.

4. PORTANZA:

La portanza è tecnicamente una misura di resistenza ad un carico. Quando si parla di portanza di un materasso ci si riferisce proprio alla sua capacità di sostenere il peso del corpo associata a maggiore o minore cedevolezza. Un buon materasso ed una buona base devono sostenere il corpo in tutti i punti, mantenendo ogni vertebra della colonna nella sua naturale posizione senza che i dischi vertebrali vengano sottoposti ad anomale compressioni.

MATERASSO RIGIDO:

Un materasso rigido è un materasso ortopedico. Questo presenta maggiore portanza ed è generalmente indicato per persone robuste che superano anche i 100 Kg di peso. Ma un buon materasso rigido è consigliato anche in tutti i casi di problemi alla colonna vertebrale.

MATERASSO DI MEDIA DUREZZA:

Un materasso di media durezza è un materasso che presenta la portanza minima per chi soffre di disturbi alla colonna vertebrale, mal di schiena o dolori cervicali. Risulta quindi adatto ad ogni tipo di persona.

MATERASSO MORBIDO:

Un buon materasso morbido è indicato per soggetti che non hanno particolari problemi di schiena o dolori cervicali. Per chi preferisce un sostegno morbido oggi grazie al Memory Foam può dormire sonni tranquilli. Il Memory infatti è un materiale particolarmente morbido che garantisce comunque il corretto sostegno a tutto il corpo.

5. RETI:

Riguardo alle reti sono da preferire sempre quelle ortopediche con doghe in legno. Mentre sono da evitare le reti con strutture metalliche in quanto potrebbero creare campi elettromagnetici dannosi per la salute.

Acquistare un buon materasso rappresenta un investimento per tutta la famiglia. Perchè chi dorme male, vive male.

Consulta il nostro catalogo e lasciati guidare nella scelta del tuo nuovo materasso.

Noi di inmaterassi.it siamo con te ad ogni passo.